Un consorzio che riunisce sei aziende produttrici di olio extra vergine d’oliva monocultivar tra le migliori del territorio.
Eccellenti interpreti di un sistema di coltivazione e produzione incentrato sulla qualità.
Una missione, un progetto, una strategia di comunicazione, di marketing, di vendita fortemente innovativi con l’obiettivo di alimentare la presa di coscienza e conoscenza del mondo dell’olio EVO. Per questo abbiamo fondato la Scuola dell’Olio.

La scuola dell’olio

L’olio del frantoio è sempre Extravergine? Come scegliere e quale olio acquistare? Questo olio è buono?
Come un buon vino, un grande olio deve portare al naso gradevoli e molteplici sentori aromatici. Un buon olio, indipendentemente dalla sua intensità, deve avere un aroma piacevole, deve evocare sensazioni positive, DEVE PROFUMARE.
Questo complesso di aromi e sentori, questo “profumo” è quello che viene definito fruttato. Il FRUTTATO non deve MAI mancare e, a seconda dell’ intensità con cui viene percepito a livello olfattivo, indica la categoria di un extravergine: LEGGERO, MEDIO o INTENSO. È il tipo di oliva, ovvero la sua varietà (cultivar), insieme ad altri numerosi fattori, a determinare la categoria del fruttato e del profilo organolettico.
Ulteriori fattori che influiscono sul profilo organolettico dell’olio sono l’epoca di raccolta, la consegna veloce delle olive al frantoio e il metodo di estrazione. I nostri esperti frantoiani curano prima di tutto l’olivo 365 giorni all’anno e poi, grazie a sofisticate tecnologie di estrazione, riescono a caratterizzare l’olio, valorizzando le particolarità delle diverse cultivar.

Riescono per esempio a esaltare i sentori di pomodoro dalle olive Tonda Iblea, il carciofo dalle olive Frantoio e Moraiolo, menta e rosmarino dalla Coratina, la mandorla verde dalla Casaliva e la banana dalla Ottobratica.
Per mantenere più a lungo possibile nel tempo questi attributi positivi, i nostri frantoiani filtrano l’olio subito dopo la produzione, lo stoccano in fusti di acciaio a temperatura controllata e sotto gas inerte (argon o azoto), onde evitare il contatto con l’aria e la conseguente ossidazione.
La nostra scuola dell’olio concentrata risponde in solo tre ore a molteplici domande sull’olio affondando i principi di Metodica di assaggio, Frangitura, Nutrizionali, Olio e salute.
I nostri maestri di olio vi introducono nel mondo dell’olio con assaggi guidati e in abbinamento a piatti semplici.

Per avere maggiori informazioni e partecipare alla FJT Olive Oil School, scuola dell’olio a Livorno contattataci:
Oliveoilschool@fjt.it